Menu

GP ALIGP Logo 100 small

genovese, aviatore, imprenditore

Verso il "centenario": dal 14 al 16 maggio 2021 celebriamo, nel nome di uno dei fondatori, la nascita di un'impresa industriale, nata a Genova e protagonista nella storia della motorizzazione italiana.

GP ALIGP Logo 100 small

genovese, aviatore, imprenditore

Verso il "centenario": dal 14 al 16 maggio 2021 celebriamo, nel nome di uno dei fondatori, la nascita di un'impresa industriale, nata a Genova e protagonista nella storia della motorizzazione italiana.

GP Logo 100 smallL'avvicinamento al Big Event del 14/16 maggio 2021, il ricordo di Giorgio Parodi, fondatore genovese della storica "Moto dell'Aquila", nel Centenario della sua fondazione (Genova, 15 marzo 1921), subisce, a causa del verificarsi di un evento straordinario quale la pandemia di Covid-19, una leggera battuta d’arresto, 

essendo dovute essere annullate le iniziative previste a livello locale per domenica 15 marzo e delle quali avremmo voluto parlare in questo comunicato.

L’organizzazione procede però a tappe ben cadenzate, guardando al futuro, e si arricchisce di nuovi capitoli e importanti ospiti.

Nel corso dell'incontro dello scorso 31 gennaio, il sindaco di Genova, Marco Bucci e il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Gen. S.A. Alberto Rosso, hanno inteso identificare Giorgio Parodi quale significativa figura di riferimento istituzionale; cittadino esemplare, con il suo generoso impegno, egli ha saputo infatti coniugare il proprio profilo di valoroso aviatore plurimedagliato in tre conflitti con quello, altrettanto brillante, di imprenditore di successo e appassionato sportivo, di volo e di moto.

Lo dimostra ulteriormente il fatto che Giorgio Parodi fu fondatore con altri dell’Aero Club di Genova, del quale fu primo presidente e istruttore e che lo ricorda e onora avendogli intitolato la Scuola di volo di caratura europea.

Come il cavallino rampante di Francesco Baracca, asso della caccia italiana, è divenuto simbolo vincente della scuderia di Enzo Ferrari e dei suoi bolidi, cosi la moto dell'Aquila, simbolo in volo di Giorgio Parodi (e del suo fido motorista Carlo Guzzi), ha per molti lustri portato sulle piste e sulle strade del mondo il valore e i valori del pilota genovese. E lo stesso stemma dell’aquila è rimasto universalmente il simbolo contraddistintivo del pilota civile, militare e del comandante di aerei di linea.

"La Liguria ha tradizioni aviatorie poco conosciute ai più, ma importanti - ha rilevato il generale Rosso - sono convinto che ricordarle insieme possa essere un'occasione per tutti i genovesi e appassionati di volo a vivere più intensamente gli eventi che stiamo organizzando nei prossimi mesi ed uno stimolo per i giovani ad avvicinarsi al mondo dell'aviazione".

Desidero estendere a tutti i numerosi Guzzisti l’invito a partecipare all’evento che si terrà in Porto Antico, una delle aree più suggestive della città, in ricordo di un grande genovese, Giorgio Parodi”- ha dichiarato l'avvocato Mauro Ferrando, presidente della società Porto Antico SpA.

Fervono intanto i lavori per la realizzazione di una statua dedicata al grande pilota, ad opera dell’artista Ettore Gambioli, già autore del monumento a Carlo Guzzi, nel Comune di Mandello del Lario. Ciò sarà peraltro possibile anche grazie al contributo di sponsor come il “Tonno Angelo Parodi”, il cui fondatore venne citato nell’atto costitutivo della storica ditta, perfezionato a Genova quel 15 marzo 1921.

La statua sarà posizionata nei pressi del luogo dove un tempo sorgeva lo studio del notaio Cassanello, nello storico quartiere di Carignano.

L'Assessore ai Grandi Eventi del Comune di Genova Paola Bordilli dichiara: "Genova è fiera e orgogliosa di poter festeggiare il suo legame con Giorgio Parodi e con tutto il mondo legato alla storica "Moto dell'Aquila. Stiamo lavorando per offrire una tre giorni unica come è unica la nostra città”.

L’Associazione Giorgio Parodi ha dato formalmente il via alle iscrizioni alla manifestazione, aperte a tutti attraverso il sito www.giorgioparodi.it.    E’ importante aderire poiché sarà in tal modo possibile sostenere sin da subito il progetto del Padiglione di Medicina Fisica e Riabilitazione dell’Istituto Giannina Gaslini: un gesto semplice ma importante, che offrirà un concreto aiuto ai giovani pazienti e consentirà a chi lo ha generosamente compiuto di ottenere un ricordo dell’evento, che si preannuncia davvero unico nel suo genere

Con l’apertura delle iscrizioni si è aggiunta un’area dedicata all’accoglienza, con proposte per ogni tasca riservate a motociclisti e turisti grazie alla professionalità di Matitone Travel e Wonderful Italy; attivato anche l’e-shop, dove sarà possibile trovare una originale linea di gadgets dedicata a GP.

Presentato il logo che contraddistinguerà la manifestazione, il ricordo di Giorgio Parodi unirà sotto le ali dell’aquila dell’uniforme da pilota le sue due grandi passioni: la moto ed il volo.

 

Due centenari uniti da un’aquila. Ricordiamo infatti che l’Aeronautica Militare celebrerà i suoi cent’anni di storia il 28 marzo 2023. Certamente la figura di Giorgio Parodi, opportunamente indicata dalla Associazione Arma Aeronautica di Genova come esemplare referente per il suo valore, non può che simbolicamente dare il via ad una serie di eventi che segneranno altrettante tappe di avvicinamento al Centenario della Forza Armata.

Genova, 13 marzo 2020

Pin It

ARCHIVIO


Copyright © 2019 -2021 Associazione Giorgio Parodi -  giorgioparodi.it. Tutti i diritti riservati.

PRIVACY E COOKIES POLICY

site maintenance: MBfabrica - Genova